Consigli d’autore: Giulia Lanzolla

Oggi il blog Cartaresistente ospita un mio piccolo contributo.
Grazie ragazzi 😉

20131205-182300.jpg

Dopo il Nobel ad Alice Munro è tempo di appassionarsi ai racconti, di ritrovare il gusto della brevità e l’importanza di una narrazione ben fatta. Io consiglio di cominciare con un autore di casa nostra per poi guardare ai novellisti d’oltreoceano. In “Una cosa piccola che sta per esplodere” Paolo Cognetti racconta l’universo adolescenziale nelle sue diverse sfaccettature, in tempi brevi, episodi raccolti in archi temporali ristretti ma di sconvolgente profondità e con uno stile e una padronanza delle parole incomparabili. Saper dire tutto in pochissime parole: il racconto è l’arte della sintesi e Cognetti la padroneggia molto bene.

Paolo Cognetti, Una cosa piccola che sta per esplodere (Minimum fax)

Giulia Lanzolla, aspirante libraia. Sogna di aprire una libreria per ragazzi, nell’attesa si esercita ne Le librerie invisibili.

View original post

Annunci

3 commenti

Archiviato in Recensioni

3 risposte a “Consigli d’autore: Giulia Lanzolla

  1. Direi è un ottimo consiglio. Come tutta la produzione di Cognetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...