Google, il Nobel e la letteratura che non c’è

https://i0.wp.com/www.temperamente.it/wp-content/uploads/2013/04/k-bigpic.jpg

Quanto contano le nuove prospettive della digitalizzazione nelle attuali statistiche sulla lettura? In questi giorni, sfogliando la sintesi dell’ultimo rapporto sull’editoria prodotto dall’Associazione Italiana Editori, mi sono stupita di non trovarvi un approfondimento su ciò che la digitalizzazione dei libri ha potuto produrre in termini di accessibilità e conservazione dei libri. Certo, quello che agli editori interessa è principalmente che i libri stampati, e oggi in parte gli ebook, si vendano. Ma leggendo le statistiche sulla lettura in Italia, non posso fare a meno di chiedermi se quel numero non è leggermente falsato dall’assenza di coloro che i libri li leggono e li scaricano attraverso canali non tradizionali. Si tratterebbe, per la prima volta, come è accaduto per la musica, di scoprire che esiste un mondo sommerso di lettori pirata che a questo punto bisognerebbe solo attirare in libreria. I libri, in altre parole, oggi non si trovano più solo in libreria o in biblioteca, ma anche massicciamente nella rete, in maniera gratuita e senza neppure bisogno di un ebook reader. Ricordo ancora la faccia del professore quando prima ancora di cominciare le ricerche per la tesi di laurea mi sono presentata con la copia del manoscritto medievale che mi aveva proposto. Il tempo di inserire titolo e autore nel motore di ricerca e Lui me l’aveva trovato. E per Lui intendo Google Books

Continua a leggere su Temperamente.

 

Annunci

8 commenti

Archiviato in Curiosità, Temperamente

8 risposte a “Google, il Nobel e la letteratura che non c’è

  1. Non so dirti se questa è una cosa positiva o negativa… a volte la rete mi sembra dispersiva… altre invece mi appare un pozzo senza fondo…..
    Ti va di passare nel mio ultimo post…?
    Magari mi dici se ti piace Simenon…
    Baci.
    Luna

  2. Alessandra - L'angolino di Ale

    Ormai abbiamo a disposizione mille modi per leggere…anche i pigri non hanno più scuse!

    ps. Ti lascio un piccolo premio per il tuo blog:
    http://langolinodiale.wordpress.com/2013/04/28/musica-ricchi-premi-e-cotillon/

    Ciao!
    Ale

    • Grazie per il premio! Sono passata ieri e l’ho visto.
      Per quanto riguarda i pigri temo che invece le scuse per non leggere ci siano sempre. Che poi, se uno non vuole leggere basta dirlo, a che servono le scuse? Anche NON LEGGERE è un diritto. Lo dice il mio amatissimo Pennac.

  3. Riflessione molto intelligente sui lettori in incognito 🙂 Google, premio Nobel per la letteratura? Google Books e certo un utile strumento per trovare gratuitamente libri o manoscritti online e può essere inteso come un primo tentativo di Grande Biblioteca Multimediale, ma non credo che sia un motivo sufficiente per il Premio… anch’io sono perplessa. Ultimamente il comitato Nobel sembra voler premiare l’intenzione più che l’azione (vedi Obama), come fosse un piccolo incentivo per fare di più in futuro.

    • Oppure vuole colpire, far discutere, non diventare uno di quegli inutili premi che la gente non ricorda neanche più. Vedi il Nobel per la pace all’Unione Europea. Siamo ancora qui a chiederci che senso avesse. E poi… Google lo fa per filantropia e amore per la cultura? Non credo!

      • Ahahah! Hai centrato il punto! Oggi la filantropia e un’ottima strategia di marketing… Non so quali siano esattamente i criteri per eleggere un candidato al Nobel, ma mi sembra che siano diventati piuttosto confusi. Colpire? Attirare l’attenzione? Forse. Ma perché farlo perdendo dignità? Credevo che il Nobel rappresentasse un importante riconoscimento per gli sforzi di una vita, in campo letterario, scientifico o sociale, ossia delle azioni compiute per il bene dell’umanità. Forse la giuria vuole dimostrarsi aperta al futuro e alla modernità, ma secondo me, senza grande discernimento…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...